Ubicazione: Valli del Pasubio (VI)
Progettazione: 2007

La vicinanza della contrada denominata “Muro” suggerisce la realizzazione di un edificio storico rivisitato, costituito dal raddoppio dell'elemento edilizio tipico del fienile con stalla al piano terra. La posizione elevata rispetto alla strada sottostante consente una lettura del paesaggio a 360 gradi, soprattutto dalla zona giorno e dal soppalco, che si trova ai piani superiori. Le vicine colline boschive, con le più lontane montagne, insieme alle tradizioni edilizie locali, entrano quasi come elementi progettuali nella composizione architettonica, nel tentativo di ricreare la perduta armonia del paesaggio.