Ubicazione: Valli del Pasubio (VI)
Progettazione: 2008

La casa è costituita dalla ripetizione di tre volumi formalmente identici staccati da due elementi di cesura. Il paesaggio alto-collinare nel quale il progetto è inserito suggerisce l'archetipo fondativo della composizione architettonica: il “fienile”. Tale elemento tipico della zona viene in un certo modo “stilizzato”. Il tavolato di legno usato storicamente come chiusura del fronte murario diventa griglia ombreggiante a protezione delle generose aperture sul paesaggio circostante.