Ubicazione: Molina di Malo (VI)
Progettazione: 2008 Realizzazione: 2009

L’area di progetto si colloca in una posizione marginale del paese di Molina, al confine tra tessuto edilizio e campagna. Ciò impone un orientamento delle zone giorno degli alloggi verso sud, per godere della luce naturale e della vista sulla campagna veneta. Le zone notte sono orientate ad est e a ovest, mentre verso nord sono collocati i servizi, le scale di accesso comuni, l’ascensore e il ballatoio di collegamento. Ne deriva una disposizione del complesso a “ferro di cavallo”, dove i due lati paralleli contengono rispettivamente tre ampi alloggi tricamere, mentre nel lato di collegamento si collocano due alloggi bicamere coperti da terrazze. Il lato sud dell’edificio presenta delle logge e dei portici a piano terra, in modo da creare dei piacevoli spazi di mediazione tra interno ed esterno dell’edificio.