Ubicazione: Torrebelvicino (VI)
Progettazione: 2004 - Realizzazione: 2005

Il complesso edilizio è inserito ai margini della principale arteria viaria interna ad una vallata pedemontana. Il pendio dove poggiano gli edifici presenta un leggero appianamento a metà del versante, suggerendo la collocazione sfalsata dei corpi di fabbrica- a due piani verso valle, tre piani verso monte. Il progetto prende spunto dalle contrade tipiche della zona, disposte parallelamente alle linee di livello del terreno. Gli edifici sono suddivisi in facciate tipiche, staccate tra loro da elementi di cesura. Vi compare l'elemento “a blocco chiuso”, “tutto aperto, “monocellulare con arco”, a fienile”, “il sottoportico”, il tutto in una combinazione “mischiata” di elementi formali, come nelle architetture spontanee del passato.