Ubicazione: Valli del Pasubio (VI)
Progettazione: 2006

La particolare conformazione del sito suggerisce la realizzazione di un edificio su più livelli seminterrati con i piani slittati tra loro, in modo da formare dei terrazzamenti comunicanti attraverso un percorso “interno” ed un percorso esterno. La parte più bassa, a livello della strada, accoglie gli ingressi e il garage; al livello superiore si trova la zona notte, affacciata su una corte allungata. Saliti di un piano si trova la zona giorno, soppalcata, la quale gode della vista panoramica del sito collinare. La parte fuori terra dell'edificio si configura come un edificio tipico della comunità montana del luogo, composto da unblocco chiuso e da un blocco aperto”. Tali elementi figurativi rappresentavano rispettivamente l'abitazione e il fienile -o legnaia, nell'edilizia rurale contadina.